Economie in transizione

ECONOMIE IN TRANSIZIONE

Ovvero, cosa succede quando si mette in pratica il cambiamento. Può accadere che iniziative condivise dai cittadini, non imposte dall’alto e in accordo con le amministrazioni locali, facciano sì che un Comune come Monteveglio, scelga come politica prioritaria la non dipendenza dal petrolio e di realizzare progetti nuovi per la produzione di cibo, beni e servizi.

Cristiano Bottone, facilitatore del Movimento delle Città in Transizione in Italia, un movimento culturale nato nel 2003 in Inghilterra,  ci racconterà che cosa sono le “Transition Towns”, a quali principi si ispirano, quali strumenti operativi utilizzano e come fare partire un progetto di transizione nel proprio quartiere o città. Quando si mette in pratica il cambiamento può succedere anche che un gruppo di persone decida di sperimentare nuove forme di convivenza dove la qualità dell’abitare – luogo, criteri etici, sostenibilità ambientale – e la qualità delle relazioni – affinità, condivisione economica, metodi decisionali – sono prioritarie nello stile di vita. E’ il caso dell’ecovillaggio di Corricelli.

Maria Luisa Bisognin, bioarchitetta, progettatrice di ecovillaggi e insegnante di permacultura ci racconterà l’esperienza di progettazione/costruzione del borghetto di Corricelli (Prato) che in maggio vorremmo visitare. Scopriremo come l’autocostruzione, l’impiego di materiali di uso comune, i manufatti in fibra vegetale, l’utilizzo di canapa, argilla e paglia possano essere efficaci soluzioni sia per i costi che per l’efficienza energetica.

sab 13.03.10 h.17.00

ECONOMIE IN TRANSIZIONE

“TRANSITION TOWNS – CITTA’ IN TRANSIZIONE”

Quartieri, paesi, comunità, città,  che a partire da piccoli gruppi di persone avviano un processo di cambiamento rispetto agli stili di vita e la gestione del territorio: l’esempio di Monteveglio.

Con Cristiano Bottone, facilitatore del Movimento di Transizione in Italia.

Nella pausa assaggio di prodotti del GAS Armonie

sab 17.04.10 h.17.00

ECONOMIE IN TRANSIZIONE

“NUOVE FORME DI CONVIVENZA: ECOVILLAGGI E COHOUSING”

Comunità che sperimentano modelli di economia alternativa basati sulla permacultura, l’uso di energie rinnovabili e i metodi decisionali partecipativi: l’esempio di Corricelli.

Con Maria Luisa Bisognin, bioarchitetta, progettatrice per ecovillaggi, insegnante di permacultura.

sab 15.05.10 h 17.00

ECONOMIE IN TRANSIZIONE

“ABITARE AL FEMMINILE”

Esperienze di cohousing tra donne, per un diverso modo di abitare.

Con Silvia Vicchi – Amaca Associazione per le madri capofamiglia e
Mariateresa Funtò architetto e urban designer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *