Consulenza Legale

2004 – Consulenza Legale. I diritti delle donne

Obiettivo generale

Il progetto Consulenza Legale è finalizzato alla possibilità di fornire alle donne una prima valutazione legale dei diversi problemi giuridici che possono presentarsi ad esse, mediante la approfondita informazione in merito ai percorsi da intraprendere per la risoluzione dei problemi medesimi. Inoltre, si propone di diffondere una maggiore consapevolezza dei diritti delle donne ed una valorizzazione dei ruoli da esse svolti nei diversi contesti sociali, ampliando la conoscenza dei diritti e dei doveri connessi ai ruoli stessi. La possibilità di usufruire gratuitamente di un primo consulto consente una più corretta riflessione e la possibilità di effettuare scelte con maggiore consapevolezza, in particolare per la risoluzione dei problemi che si manifestano all’interno della famiglia, ma anche per quanto concerne ogni altro aspetto della vita (lavoro, rapporti condominiali, proprietà, ecc.). Ciò consente alle donne di superare un primo ostacolo costituito dai costi necessari anche per la sola consulenza legale, costi che spesso pongono limiti alla volontà di conoscere quali siano i propri diritti e come possono essere fatti valere.

A chi si rivolge:

Il progetto Consulenza Legale è destinato a tutte le donne, di diversa età, condizione e provenienza che abbiano la necessità di chiarire i propri dubbi di carattere legale o di ricevere informazioni sulle procedure legali necessarie per determinati fini (tra i principali: separazione legale, assegnazione casa, contratti di lavoro, rapporti contrattuali, proprietà, immigrazione).

Modalità di prestazione del servizio:

La consulenza viene fornita il primo mercoledì di ogni mese, dalle ore 16,00 alle ore 19,00 previo appuntamento. Gli incontri possono anche essere più di uno, nel caso debbano essere esaminati documenti oppure nel caso in cui il problema necessiti di un approfondimento, senza limite al numero degli incontri.

Una volta ricevute tutte le informazioni necessarie, le donne che hanno usufruito del servizio, qualora ritengano opportuno adire l’Autorità Giudiziaria attivando una procedura, sono libere di rivolgersi a qualunque professionista, senza alcun vincolo con la professionista che ha prestato la consulenza.

Sede:

Il progetto Consulenza Legale opera presso l’Associazione Armonie con sede in Bologna, Via Emilia Levante 138. Gli appuntamenti vengono presi contattando telefonicamente o personalmente l’Associazione. L’intervento all’interno dell’Associazione consente di ricercare la risoluzione dei problemi delle donne unitamente ad altre figure professionali, quali medici e psicologi operanti nell’ambito di altri progetti.

Chi opera nel progetto:

La Consulenza Legale viene fornita da una professionista iscritta all’Albo degli Avvocati di Bologna.

Conferenze ed incontri sulla legislazione in vigore: Il progetto Consulenza Legale prevede anche lo svolgimento di 6 incontri-seminari che vertono sulle principali tematiche legislative di interesse per le donne.

In particolare, verranno trattati i seguenti temi:

  • Diritto di famiglia, con particolare riferimento a separazioni e divorzi (Avv. Daniela Abram);
  • La tutela dei minori (Avv. Elena Guarini o Maria Teresa Semeraro);
  • Tutela della maternità (Avv. Elena Guarini o Maria Teresa Semeraro),
  • Violenza sessuale e molestie sui luoghi di lavoro, maltrattamento e ordine di allontanamento (Avv. Susanna Zaccaria);
  • Pari opportunità in materia di lavoro, congedi parentali, salute e servizi (da definire),
  • Assegnazione case, mutui, bandi di concorso (da definire).

La scelta di tali argomenti scaturisce da una valutazione delle problematiche che più frequentemente vengono sottoposte dalle donne che usufruiscono del servizio di Consulenza Legale e del Progetto Ascolto: Voci di Donne, operante sempre all’interno della Associazione Armonie.

Gli incontri verranno tenuti prevalentemente da professioniste iscritte all’Albo degli Avvocati di Bologna, con particolare esperienza nei diversi rami del diritto in relazione ai temi trattati.

Il progetto prevede lo svolgimento di uno/due incontri al mese a partire dal mese di gennaio/febbraio 2005, gli incontri si terranno presso la sede dell’Associazione Armonie, in Bologna, Via Emilia Levante 138, e saranno di due ore ciascuno (dalle ore 18,00 alle ore 20,00 oppure dalle ore 20,30 alle ore 22,30). La partecipazione è libera.

Pubblicità

  • Le date del servizio di Consulenza Legale (il primo mercoledì di ogni mese) vengono indicate trimestralmente nel bollettino che l’Associazione Armonie invia a tutte le iscritte, contenente il calendario delle attività svolte, dei corsi e degli incontri.
  • Gli incontri/seminari verranno pubblicizzati mediante inserimento nel sopraindicato bollettino, per quanto riguarda le iscritte, e mediante volantini pubblicitari, comunicazione ai mezzi di informazione locale, pubblicità nei siti di interesse specifico.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *