Corso di italiano rivolto a donne migranti

“Impariamo Insieme”
Corso di italiano rivolto a donne migranti

PRESENTAZIONE DI ARMONIE
Armonie è un’associazione di donne che dal 1994 opera nel quartiere Savena e in città attraverso azioni concrete ed iniziative che hanno portato alla creazione di servizi gratuiti, attività culturali e sociali, progetti di supporto e solidarietà rivolti a donne italiane e straniere di Bologna e provincia. Gli obiettivi principali sono:
– contrastare la violenza maschile sulle donne con azioni di prevenzione, informazione, educazione, sostegno
– promuovere azioni di solidarietà, condivisione e scambio fra donne.
– Fornire supporto a donne che si trovano a vivere situazioni di disagio e vulnerabilità, attraverso uno spazio di ascolto e accoglienza “Voci di donne” gestito da volontarie dell’Associazione con la collaborazione di figure professionali quali avvocate, psicologhe e operatrici della salute.
– essere un luogo di elaborazione e valorizzazione di idee e culture prodotte da donne di diverse provenienze.
Le attività dell’Associazione riguardano prevalentemente i seguenti ambiti: salute e benessere psicofisico, riconoscimento dei propri diritti, laboratori nelle scuole e centri di aggregazione giovanile sulle tematiche dell’educazione alle differenze, scambio di esperienze e pratiche interculturali e azioni di sostegno quali attività di alfabetizzazione per immigrate, incontri laboratoriali con donne ospiti di varie strutture e progetti SPRAR, laboratorio di formazione in sartoria sociale, iniziative di condivisione e supporto alle problematiche vissute da madri sole, aiuto scolastico pomeridiano ed estivo a bambini.

PREMESSA E PRESENTAZIONE DEL PROGETTO
L’apprendimento della lingua italiana è uno strumento fondamentale per l’avvio di un processo di autonomia ed emancipazione per donne straniere che arrivano nel nostro paese senza conoscerne la lingua e, a volte, analfabete o quasi nella loro lingua di origine.
La non conoscenza della lingua italiana, associata al fatto che le donne spesso vivono la maggior parte del tempo sole in casa impegnate nell’accudimento della famiglia, aumenta il loro stato di isolamento e frustrazione e questo le porta a chiudersi sempre di più fra le pareti domestiche.
Con il corso gratuito di italiano, intendiamo – oltre a fornire strumenti di comprensione della lingua – aiutare e sostenere le donne in un processo di inserimento sociale che, attraverso la conoscenza dei loro diritti di cittadinanza, del funzionamento dei servizi socio sanitari, di informazione sull’accesso alla salute e lavoro, le possa avviare a percorsi di autonomia, prestando sempre attenzione alle diverse culture di origine in uno scambio continuo di esperienze.
Intendiamo, inoltre, continuare nel percorso di costruzione di uno spazio comune dove sia possibile la valorizzazione dell’identità e delle differenze di ognuna considerate base di arricchimento per tutte.
Il progetto è iniziato nel novembre 2016 e la prima fase si è conclusa a maggio 2017. Per l’anno scolastico 2016-2017 hanno partecipato donne di varie età e lingue: madri, sorelle, amiche dei ragazzi che hanno preso parte al doposcuola, e/o indirizzate dal quartiere, o venute, tramite il passa parola, a conoscenza del progetto. Le donne hanno partecipato con impegno ed interesse alle lezioni e con loro si sono istaurate relazioni costruttive e momenti di incontro e scambio reciproco (lezione sul significato dell’8 marzo, festa di fine corso con cibo condiviso, passeggiata per le vie del centro storico di Bologna per conoscere strade, monumenti, biblioteca Sala Borsa, ecc.)
Dall’11 ottobre 2017 è iniziata la seconda fase che vede la partecipazione di donne che hanno frequentato l’anno passato e nuove iscrizioni.
OBIETTIVI

• Fornire alle donne nozioni di conoscenza e comprensione della lingua italiana e strumenti che possano favorire percorsi di autonomia attraverso l’inserimento nel tessuto e nella realtà sociale in cui vivono
• Favorire la partecipazione, stimolare la voglia di apprendere, valorizzare il percorso che ognuna è in grado di compiere
• Creare momenti di condivisione che possano favorire legami fra le donne partecipanti e dove ognuna, attraverso racconti di se’ e laboratori creativi, possa esprimere al meglio le proprie potenzialità
• Fornire informazioni sui servizi Socio Sanitari ed in particolare sui Consultori Familiari

ATTIVITA’ PROPOSTE
Le lezioni si svolgeranno attraverso:
• Nozioni base di grammatica italiana
• letture, scritture, drammatizzazioni/simulazioni
• racconti di sé, per aiutare le donne anche a ricomporre quelle fratture interne ed esterne (con il paese, la lingua, la cultura, la famiglia di origine) che la migrazione comporta
• conversazioni per aiutare le donne ad arricchire il lessico, perfezionare la grammatica migliorare la pronuncia, confrontarsi sui vari temi di vita
• proiezioni video
• uscite e passeggiate nel quartiere e nella città al fine di conoscerne vie, servizi, uffici, negozi/mercati, monumenti, ecc.
• utilizzo dei mezzi pubblici di trasporto e conseguente conoscenza di fermate e tipologie e costi dei titoli di viaggio.
• Incontri con ginecologhe/ostetriche e laboratori sulle tematiche relative a corpo, salute e benessere delle donne: conoscenza ed ascolto del proprio corpo, prevenzione, cura, mantenimento della salute, contraccezione, maternità, autodeterminazione, violenza, ecc.
• Laboratori creativi per condividere attività di gruppo, creare legami sociali fra donne, favorire la creatività di ognuna e l’emergere di competenze personali che possono essere utili per eventuali attività lavorative future. Per questa attività sono previsti momenti comuni con il progetto di Laboratorio Creativo “Intrecci”
Attività di custodia/gioco assistito dei bambini per permettere alle madri di partecipare alle lezioni. L’Associazione Armonie ha fatto richiesta al quartiere Savena di una risorsa quale aiuto nella gestione di tale attività

A CHI SI RIVOLGE
Il progetto si rivolge a donne straniere che non abbiano o abbiano scarsa conoscenza della lingua italiana

LUOGO DI FATTIBILITA’ DEL PROGETTO
Sede dell’Associazione Armonie via Emilia Levante,138

TEMPI E ORGANIZZAZIONE
Il corso si svolgerà, con cadenza settimanale, il mercoledì dalle 14,30 alle 16,30 dall’11 ottobre 2017 a fine maggio 2018
Le lezioni verranno tenute gratuitamente da volontarie di Armonie

MATERIALI
• libri di testo
• computer, video
• fotocopie e cancelleria
• materiali vari per i laboratori
• titoli di viaggio, biglietti per ingressi a mostre, cinema, ecc.

Referente
Valeria Ferrari

Con il patrocinio del Q.re Savena