ONE BILLION RISING 2017

Per il quinto anno consecutivo il movimento One billion rising riempie le piazze delle città italiane e del mondo.

In un contesto sociale che impone e giustifica ancora troppe e sostanziali violenze contro le donne e discriminazioni di genere, noi ci ribelliamo. Contro la visione delle donne come meri corpi riproduttivi e oggetti sessuali. Contro la disparità salariale e le violenze sui luoghi di lavoro. Contro la vittimizzazione delle donne sopravvissute alla violenza. Contro l’educazione sessista che reitera stereotipi e discriminazioni. Contro l’imposizione dell’eterosessualità obbligatoria e degli stereotipi di genere. Contro i linguaggi sessisti, razzisti e misogini.

Insorgiamo contro la violenza maschilista che mantiene lo squilibrio di potere tra i generi e lo stato di sottomissione delle donne trasversale a tutte le società.
 
Anche quest’anno One billion rising lotta contro la violenza di genere, anche quest’anno INSORGE e prende parola per riaffermare che “Un miliardo di donne al mondo che subiscono violenza è un’atrocità, un miliardo di donne che scendono in piazza è una rivoluzione” (Eve Ensler).

One billion rising è un movimento fatto da donne, gay, lesbiche, trans*, migranti, rifugiate/i, persone con disabilità e da tutt* coloro che vorranno scendere in piazza e prendere posizione contro la violenza sulle donne.

One Billion Rising Bologna, 14 febbraio 2017

17:00 Ritrovo Piazza Nettuno

17:30 Flash Mob

18:30 Parata da Piazza Nettuno fino al Cassero LGBT Center per aperitivi, parole, performance, musica.

Vestiamoci in rosso come segno di lotta.

Ingresso libero senza tessera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *